Organizzazione del Matrimonio a Roma
Come organizzare un matrimonio a Roma

Come organizzare un matrimonio a Roma

Il rito del matrimonio, per quanto si appelli alla tradizione di sempre, ha imparato a conoscere col tempo nuove declinazioni ed usanze in continua evoluzione, coinvolgendo diversi aspetti della vita sociale e richiedendo il contributo costante di professionisti della ristorazione, della decorazione e del design in grado di garantire un’eccellente organizzazione matrimonio. Come scegliere il corredo matrimoniale, gli abiti, la colonna sonora ideale per l’evento, e soprattutto la location ed il tipo di rinfresco più adatto? Scopriamo insieme alcune regole di base che possono portare ad un’eccellente organizzazione matrimonio da ricordare nel tempo.

La scelta del rito

Partiamo innanzitutto da un aspetto essenziale di ogni cerimonia nuziale che si rispetti: la scelta del rito, fattore che può inizialmente generare indecisioni negli sposi in merito all’organizzazione matrimonio. La celebrazione del rito, secondo la legislazione italiana, può seguire fondamentalmente tre vie: il matrimonio celebrato dall’Ufficiale di Stato Civile, il matrimonio religioso cattolico, oppure un vincolo matrimoniale sigillato secondo i dettami di un culto non cattolico.
La coppia valuterà quindi i pro ed i contro delle tre differenti modalità celebrative e, nel rispetto delle idee personali e convinzioni di ciascun partner, arriverà a fare la propria scelta dando l’input all’organizzazione matrimonio per avviare i passi necessari in base alla scelta operata.

La scelta del rito
La lista di nozze

La lista di nozze

Impegnarsi nell’organizzazione matrimonio è un’esperienza significativa anche se non facile per le giovani coppie, che possono comunque prendere in considerazione il sempre utile strumento della lista di nozze, magari facendosi coadiuvare da un wedding planner che possa aiutarle nella scelta i beni e servizi utili ad arredare casa e a preparare i primi passi della futura vita di coppia. La lista di coppia consiste in un documento redatto in via del tutto informale dalla coppia, già da qualche mese prima della celebrazione del rito prescelto, che aiuta l’organizzazione matrimonio ad essere più puntuale e precisa in merito all’acquisto degli oggetti per la casa con cui arredare la dimora dei due sposi.
Molto spesso include oggetti tradizionali tra cui set di pentole, servizi di posate, accessori e biancheria; tuttavia gli ultimi trend in merito all’organizzazione matrimonio non escludono che all’interno di tale possano essere inclusi anche dischi, libri, elettrodomestici, smart TV oppure dispositivi tecnologici di tendenza, ed in determinati casi anche il viaggio di nozze.

L’arrivo di numerosi servizi offerti dal web ha inoltre permesso di rendere questa buona abitudine di compilazione della lista accessibile più facilmente a parenti e amici, in modo che possano coordinarsi nell’acquisto, che dovrà innanzitutto tenere in considerazione le reali esigenze della coppia.

Musica per il Matrimonio - Wedding Planner Roma

Scegliere la giusta musica per il matrimonio

Uno degli aspetti che costituisce la colonna portante dell’organizzazione matrimonio è senz’altro quello riguardante la scelta di un’adeguata colonna sonora che possa accompagnare gli sposi durante la celebrazione in Chiesa o presso l’Ufficiale di Stato, così come l’aperitivo e l’inizio dei festeggiamenti assieme agli invitati presso spazi all’aperto oppure in luoghi di ristorazione particolarmente pregiati e dall’offerta variegata in termini di menu e divertimenti disponibili. Il giorno più importante della vita di coppia dovrà essere frutto di un’organizzazione matrimonio che prende quindi anche in considerazione lo stile e l’atmosfera rispecchiata in ogni momento dalla cerimonia, iniziando con proposte musicali dalle tonalità soffuse o per chitarra classica durante la cerimonia religiosa, per virare poi a composizioni più allegre e marcianti (spesso anche vere e proprie canzoni pop moderne) quando si festeggerà con gli sposi l’avvenimento.

Selezionare i giusti musicisti e preparare in anticipo una colonna sonora in grado di coinvolgere quanti più generi musicali senza essere troppo monotematici, è parte integrante di una buona organizzazione matrimonio. Prepariamoci quindi ad ascoltare le performance dal vivo di diversi musicisti della zona, chiedendo magari ad alcuni amici che hanno confidenza con l’arte delle sette note di aggiungersi ai professionisti, per rendere la cerimonia, qualora lo volessimo, più informale e simpatica.

Scopri come Valentina d'Amelio può aiutarti a realizzare il Tuo Sogno

Richiedi subito un preventivo gratuito

CONTATTACI
Organizzazione Matrimonio

Organizzare il ricevimento di matrimonio: alcuni consigli

Una volta conclusa la cerimonia nuziale tipica del rito preferito, possiamo recarci presso la location scelta per la celebrazione conviviale con amici e parenti. L’organizzazione matrimonio più precisa e puntuale ci permetterà di calibrare nei dettagli ogni aspetto del pomeriggio e della serata che trascorreremo con gli invitati, tra danze di coppia e in gruppo, un lauto pranzo e momenti di generale allegria. Nell’organizzazione matrimonio cerchiamo quindi per prima cosa di scegliere un locale del tutto consono ai nostri gusti culinari, evitando di strafare optando per ambienti eccessivamente esotici per la maggioranza degli invitati: anche la cucina rustica può essere molto apprezzata dai presenti, così come i locali in cui vengono offerte specialità locali o regionali tipiche, sia per quanto riguarda i primi piatti, che i secondi, oltre a frutta e dessert.
Altri fattori da prendere in considerazione per l’organizzazione matrimonio dal punto di vista del catering e dei pranzi completi sono: la distanza del luogo scelto da quello in cui si è celebrato il rito; la capienza del locale ed il numero di invitati previsti, e soprattutto la tipologia di questi ultimi: cerchiamo di includere anche menu speciali per persone che dovessero avere problemi nell’adattarsi all’alimentazione tradizionale.

Se abbiamo intenzione di intrattenerci a lungo, l’organizzazione matrimonio dovrà considerare anche di scegliere una playlist musicale varia ed in cui i pezzi più ritmati si alternino ad altri più lenti e melodici, avendo cura di includere nella nostra organizzazione matrimonio anche spazi per il relax (giardini, gazebo, terrazze panoramiche) e in cui i più giovani possano fare attività fisica oppure guardare un film insieme alla famiglia e agli invitati.

Dopo esserci presi cura dell’organizzazione matrimonio dal punto di vista logistico per buffet, aperitivi, e pasti principali, pensiamo al menu: considerando gli invitati, valutiamo se le tradizioni culinarie di famiglia possono essere apprezzate indistintamente da tutti, oppure se occorra qualche cambiamento per rendere gradito a tutti il pranzo. Il menu di matrimonio può variare in base alla tipologia del servizio scelto che, tradizionalmente, può essere a buffet in cui ognuno si serve dai tavoli predisposti oppure con il classico servizio al tavolo che prevede la predisposizione di un certo numero di tavoli, in base al numero di invitati, con servizio di camerieri. Se si opta per la seconda possibilità, includiamo nella nostra organizzazione matrimonio un eccellente primo con cui iniziare subito dopo gli antipasti specialità della casa: se vogliamo invece puntare su un menu delicato, preoccupiamoci di specificare al ristoratore di far reparare porzioni tali che siano comunque in grado di saziare senza appesantire.

Organizzazione matrimonio in primavera o estate

Dal punto di vista meteo, sicuramente la primavera e l’autunno rappresentano i periodi migliori e, per questo più gettonati. Ma non c’è chi rinuncia alla cerimonia estiva che, necessariamente, richiederà un’organizzazione matrimonio che mirata particolarmente a garantire a sposi ed invitati un buon comfort per quanto riguarda la temperatura. E, per restare freschi, pieni di energie e non perdere la voglia di divertirsi stando insieme non c’è niente di meglio di un matrimonio celebrato all’aperto. Dalla cerimonia religiosa alla parte festaiola, tutto può avvenire in location all’aperto che una efficiente organizzazione matrimonio si sarà preoccupata di prenotare preventivamente per evitare spiacevoli indisponibilità dell’ultimo momento.

Organizzazione matrimonio in primavera o estate

Le location all’aperto sono tra le più gettonate nel periodo estivo, ed anche per la tipologia non avremo che l’imbarazzo della scelta, partendo da ville terrazzate con stupendi panorami, cortili di abitazioni di lusso e castelli, parchi – simbolo della città in cui gli sposi vivono – oppure gli stabilimenti balneari sul mare.
Una volta comunicata agli invitati la nostra intenzione di organizzare il nostro matrimonio all’aperto, consideriamo i fattori che potrebbero cambiare rispetto ad una tipica organizzazione matrimonio che ci porterebbe a festeggiare in un locale al chiuso: tra di essi, sicuramente quelli legati al cibo, che risentirà del fatto che la ricorrenza si sta celebrando in un periodo in cui le alte temperature sono la norma. Evitiamo quindi cibi facilmente deperibili, preferendo frutta fresca e verdure preparate sul momento, con contorni digeribili in tempi brevi e pietanze generalmente poco elaborate. Nella nostra organizzazione matrimonio consideriamo l’inopportunità di far servire cibi fritti che quindi metteremo da parte a favore un sicuramente più sano finger food: dai crostini ai piccoli panini al pomodoro, tutto può stuzzicare l’appetito degli invitati, nonostante la calda stagione.

Nella nostra organizzazione matrimonio non dovrà mancare l’opportuna attenzione alle bevande, assicurandoci che il servizio ristorante sia in grado di fornirle per varietà, quantità e, aspetto fondamentale, sempre ben fresche. Le conversazioni, le passeggiate e qualche passo di danza scateneranno la sete degli ospiti.

Inviti di matrimonio: alcuni suggerimenti

Quando inviare le necessarie partecipazioni di matrimonio per rendere gli invitati consapevoli della data relativa al grande evento? Indicare orari e data di celebrazione e ricevimento è parte essenziale di un’organizzazione matrimonio puntuale e precisa, perciò il loro ordine in tipografia andrà effettuato circa quattro mesi precedenti l’evento, per gestire al meglio eventuali contrattempi. Le medesime partecipazioni ed inviti al rinfresco dovranno poi essere inviate con un anticipo di almeno due mesi, a tutti gli invitati, in modo che possano organizzarsi per tempo ed eventualmente concorrere alla lista di nozze che gli sposi avranno provveduto a preparare.

Se la nostra organizzazione matrimonio sarà impeccabile, avremo cura di includere nei cartoncini invito anche alcune immagini e foto significative relative alla coppia, scrivendo il contenuto della partecipazione in corsivo e con un carattere simile a quello della scrittura calligrafa: seguendo queste semplici regole, saremo certi di aver predisposto un’organizzazione matrimonio efficace e capace di dare il via ad una celebrazione indimenticabile nel tempo.

Inviti di matrimonio: alcuni suggerimenti
Rendi il tuo Matrimonio un Giorno Speciale

Richiedi Subito un Preventivo Gratuito

CONTATTACI

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per fornire alcuni servizi. Continuando la navigazione ne consentirai l'utilizzo. Privacy Policy

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su Accetta permetti al loro utilizzo.

Chiudi